copertura-per-condizionatori

La funzione di un copricondizionatore

L'uso interno o esterno

I materiali utilizzati

Dove si trovano queste coperture per split?

E' pericoloso utilizzare tali protezioni?

 

 

 

Lo scopo di questo articolo è quello di descrivere al meglio il mondo dei copricondizionatori, descrivendo non solo caratteristiche di funzionamento, ma anche i materiali con cui possono essere realizzate e le varie tipologie di copri climatizzatori che è possibile trovare in commercio. Prima di addentrarci nella spiegazione delle specifiche tecniche di questi copri motore per condizionatori, sarà meglio illustrare da dove nasce il bisogno di acquistare un accessorio per la climatizzazione di questo tipo e a cosa possa servire quando lo utilizziamo in esterno.

A che cosa serve coprire un condizionatore esterno

Sono tante le motivazioni che possono spingere un utente a celare il motore della macchina di climatizzazione che ha stoicamente permesso di trascorrere un'estate in casa al fresco. Il perchè coprire uno split sul balcone, o anche all'interno, non è mai univoco. Sono spesso varie concause che spingono i componenti di una famiglia a cercare le migliori soluzioni per celare le unità da cui fuoriesce la condensa. Non mancano nemmeno coloro i quali si cimentano in grandi opere di bricolage per creare una pensilina per coprire il condizionatore, ma parliamo comunque di qualcosa di differente. Nel corso di questo articolo informativo sugli strumenti ausiliari al condizionamento cercheremo di fare chiarezza su tutte le necessità domestiche che possono riguardare gli elettrodomestici più importanti dell'estate e le ragioni del perchè una famiglia dovrebbe necessitare di una copertura per l'unità motrice che permette l'erogazione di aria condizionata.

  • Potrebbe essere un ottimo sistema per nascondere un oggetto così ingombrante e spesso poco piacevole sul lato estetico. Si parla infatti di un copri unita esterna condizionatore decorativo, a testimonianza di come anche l'occhio voglia la sua parte, anche quando si desidera il rinfrescamento della propria abitazione. Sappiamo bene come le misure degli strumenti che usiamo per fare fresco raggiungano dimensioni importanti tali da occupare uno spazio notevole sul nostro balcone. Quando l'installazione dello split inverter avviene all'esterno dell'abitazione, le preoccupazioni che potrebbero nascere, potrebbero essere di doppia natura. Da un lato, le leggi condominiali sul decoro degli edifici, che impone una bella presentazione dei balconi condominiali, soprattutto nei centri storici, da un altro lato il proprietario dell'elettrodomestico rinfrescante che, vorrebbe mantenere bello quello spazio e mimitizzare il più possibile ogni oggetto che stona con l'arredo esterno. Inutile scoprire come coprire un confizionatore esterno con le piante se non si vuole danneggiare il funzionamento dei condizionatori e inutile anche pensare che l'acqua di risulta della condensa possa essere un nutrimento eccellente per il nostro giardino. Si tratta di un rimedio inutile e irrazionale. Anche perchè una cosa è trovare un box che possa celare alla vista i climatizzatori quando vengono spenti definitivamente, nel periodo autunnale e invernale, altro è cercare dove acquistare una pellicola che possa rivestirli quando sono ancora in funzione. Il fatto di essere in moto implica la scelta di un accessorio decorativo, dotato di particolari capacità termiche che ne consentano il regolare funzionamento.
  • Potrebbe nascere la necessità di proteggere adeguatamente i clima durante i periodi freddi, in modo da preservarli dal logorio legato agli agenti atmosferici. L'installazione all'esterno delle macchine inverter espone questi oggetti rettangolari, dalle qualità termiche eccezionali, al rischio di danneggiarsi a causa delle temperature rigide dell'inverno. A cominciare dal mese di Settembre, in moltissime località del centro nord, ma anche in svariati comuni montani del sud Italia, il clima dell'ambiente esterno comincia a diventare rigido. La difficoltà nel rimanere esposti a venti freddi e piogge incessanti non riguarda soltanto gli esseri umani, ma anche le cose. In questo senso, i condizionatori da usare negli spazi esterni non fanno certo eccezione ed è per questo motivo che la gente si ingegna per garantirne un'adeguata difesa di fronte alle avverse condizioni atmosferiche. In questi casi solo una scocca contenitiva o meglio ancora telo copri condizionatore, in tessuto, potrà risolvere tale problematica. Appare evidente che comprare una coperta per coprire motori condizionatori servirà a garantire la loro efficienza per la stagione successiva. Nelle città in cui il termometro segna spesso temperature sotto lo zero e sui balconi si viene a creare spesso una patina di ghiaccio, riparare i condizzionatori con un rivestimento creato ad hoc può prolungare il ciclo di vita di questi prodotti di consumo. Non è mai bello, arrivata l'estate, nel momento clou in cui è necessario mettere nuovamente in funzione l'aria condizionata, scoprire di avere un condizionatore danneggiato a causa degli agenti esterni e non poterlo adoperare a causa di una nostra negligenza. La manutenzione dei condizzionatori col il freddo, proprio come avviene con i radiatori, nei mesi di caldo, dovrà essere una prerogativa per contare su di un prodotto sempre efficiente e perfettamente funzionante. A volte realizzare una pensilina per difendere i motori degli split potrebbe non bastare, se non venisse posizionato un coperchio coprente in tela, in grado di rivestire interamente il corpo dell'unità. Una tettoia in pvc è molto utile per scongiurare il deposito di neve sul condizionatore e quindi indebolire l'intera struttura portante, ma non può ricoprire quel ruolo protettivo, atto ad aumentare la longevità dell'articolo, come invece può fare solo una fodera di condizionatore.
  • Evitare che si trasformi in una tana per insetti. Sarà la particolare forma dei motori da cui fuoriesce l'aria calda espulsa sul balcone, sarà per via del fatto che la condensa crea un habitat umido molto favorevole allo sviluppo di microrganismi, ma sta di fatto che i climatizzatori spesso diventano un ricettacolo per moscerini, larve di mosche e zanzare. Al di là dell'esistenza dei condizionatori anti zanzare di cui ci occuperemo in un altro articolo o delle porte taglia aria per negare l'ingresso degli insetti nei negozi, è possibile impedire agli animaletti di fare tane, diffeminare uova e nei casi peggiori, rovinare lo stato di salute del nostro split, acquistando un mobiletto copri condizionatore. In verità il problema di comprare qualcosa che schermi il nostro inverter dall'attacco degli insettini, quando questo è in funzione è difficile da risolvere. Esistono utenti che, avendo acquistato coprisplit esterni decorativi, con la fantasia di piante, hanno persino segnalato un aumento della presenza di questi esseri, evidentemente “confusi” da questa carta adesiva troppo...naturale! Quello che è certo è che bisognerebbe evitare che ospiti indesiderati possano proliferare all'interno delle unità di condizionamento, sia per non peggiorare la qualità dell'aria che respiriamo all'interno della casa e sia per non rovinare gli ingranaggi interni.
  • Esiste una categoria di utenti che infine non ha ben compreso a cosa serve coprire un condizionatore esterno, perchè continua a ritenere questo “aspetto” secondario o persino inutile. Taluni reputano che si tratti soltanto di una moda o di una classica operazione commerciale ideata ad hoc solo per vendere ulteriori accessori per i condizionatori. Altri ancora, hanno le idee così confuse da pensare che questi “strani oggetti sui balconi”, servano per cambiare la direzione dell'aria condizionata, facendo enorme confuzione con i deflettori usati per dirottare l'aria verso il basso. C'è persino chi è convinto che molte famiglie non utilizzino aria condizionata nella loro famiglia, semplicemente perchè quando osservano il balcone, non si accorgono della tipica presenza del motore bianco, solo perchè questi hanno usato una cover mimetica per condizionatori!!

Scoprire come coprire

Nel mondo on line, si sa, ogni occasione diventa un'opportunità per fare un affare, a patto però di guardarci affondo e cercare tutte le informazioni possibili, mediante scheda tecnica e le opinioni degli altri utenti che l'hanno già collaudata per un periodo di tempo più o meno ampio.
Innanzi tutto si precisa che esistono due tipologie di prodotti, con la stessa e identica funzione di rivestire il condizionatore. A seconda di dove saranno montati e dello spazio in cui si avverte questa necessità, avremo 2 tipologie di prodotto.

  1. Copri climatizzatore esterno. Dovrà resistere alle intemperie e alle bizze del meteo. Si tratterà di coperture realizzate con materiali innovativi, in grado di assicurare una protezione efficiente e salvaguardare la vitalità dello split, anche quando fuori nevica. Come abbiamo già accennato precedentemente, la loro costruzione, ovvero il materiale impiegato per produrre questi copricondizzionatori da esterno, sarà scelto a seconda che si voglia ricoprirli anche quando sono accesi o meno. In questo senso, i cela condizionatori da ambiente esterno, che vorremmo collocare sul balcone di casa, non potranno mai essere il telo e “calzare” su tutto il corpo della macchina, qualora volessimo “vestire” e accenderli nello stesso tempo. Anche se questi copri clima esterni fossero in pvc e fungere da “scatola protettiva”, non potrebbero mai consentire che l'unità d'aria condizionata resti in moto. Se questo scopo diventa primario, allora  l'unica soluzione è disporre di un condizionatore coperto con uno speciale adesivo protettivo, che permetterà il passaggio dell'aria in corrispondenza del bocchettore. Sul mercato ne esistono vari modelli, uno più simpatico dell'altro, in grado di dare “colore” e personalità ad oggetti decisamente funzionali, ma meno piacevoli sul piano dell'apparenza. Viva i climatizzatori estetici, quindi, anche quando sono progettati per gli spazi esterni. Quelli con fantasia “mattoni” sono davvero carini, oltre a mimitizzarsi perfettamente con il muro esterno di un balcone. Si mettano in pace tutti gli amanti dell'abs, ma solo i copri condizionatori per balconi adesivi o al massimo le pensiline, le quali hanno però un'altra funzione, a soddisfare questo bisogno. Esistono infatti unità caldo-freddo che, per produrre tepore durante i mesi freddi, dovrebbero essere riparate nel migliore dei modi possibili. Una fodera, anche se colorata e di design, potrebbe solo ostruire l'aria che fuoriesce e creare più svantaggi che effetti positivi. Stesso discorso se si acquistasse un copri condizionatore esterno in legno, bellissimo da vedere, ma poco pratico, se il nostro scopo è ben altro.
  2. Copri split interno. Vale lo stesso identico discorso fatto sopra. Anche in questo caso solo una copertura fatta in materiale adesivo ci consentirà di tenere acceso l'inverter e proteggerlo assieme. Dovendoli integrare nell'arredo interno dell'abitazione, come se fosse un qualsiasi quadro di design, molte famiglie preferiscono che ne venga curata la facciata ed è per questo che scelgono ancora di più le versioni “stickers” per adornare le pareti di casa con un oggetto sempre bello da vedere. Osservare un condizionatore di oltre un metro, rovinare la bella presenza della carta da parati che abbiamo scelto con tanta premura, fa male al nostro cuore di designer. Correre ai ripari comprando un copri clima per interno diventa, a questo punto, quasi un dovere morale. Anche gli ospiti smetteranno di osservare interdetti quel corpo estraneo e vi faranno i complimenti per come siete riusciti ad integrare l'articolo tra le mura domestiche. Si precisa però, onde non indurre in errore, che, se non avete bisogno di tenerlo in funzione, anche un bellissimo telo colorato copri condizionatore rappresenterà una valida alternativa.

I materiali ideali per coprire

Anche se ne abbiamo già parlato nei precedenti paragrafi, cerchiamo di riassumere quelli che possono essere i materiali impiegati per fabbricare i migliori copri condizionatori del Mondo, utilizzando uno schema riassuntivo in cui ne specifichiamo il miglior utilizzo, oltre che i vantaggi e gli svantaggi.

 

Materiale usato

Tipologia di prodotto

Miglior utilizzo

Pro e Contro

Tessuto

Telo copri condizionatore

Interno / esterno

Protegge da polvere / Non può essere usato in funzione

PVC

Tettoia di copertura

Cassetta copri inverter aria condizionata

esterno

Protegge da gelate e pioggia / Non può essere usato in funzione

Legno

Copri climatizzatore in legno

Esterno

Elegante / Ingombrante e non adatto se il clima è in moto; costo elevato

Adesivo

copri unita esterna condizionatore decorativo

Interno / esterno

Protegge da usura l'unità; abbellisce pareti / nessuno

 

Dove è possibile acquistarlo

Certamente il posto dove è più facile trovarlo in vendita, qualora sia presente nella zona dove abitate, è Leroy Merlin. L'ampia scelta di questa catena commerciale di bricolage, consentirà di trovare il telo coprimotore di cui abbiamo bisogno, a cominciare da fine Settembre, inizio Ottobre. In questo modo lo si potrà toccare con mano e giudicarne meglio la fattura. Sono venduti a prezzi decisamente competivi, che si attestano attorno ai 30 euro. Una cifra ragionevole, tenendo presente quanti soldi ci possono far risparmiare sulla manutenzione dei condizionatori. Allo stesso tempo però, con un po' più di pazienza, guardando i mercati online è possibile trovare strutture per coprire gli inverter d'aria condizionata di qualità superiore e a costi non troppo differenti. Assicuratevi che si adattino alla misura del vostro condizionatore. Solitamente hanno una lunghezza di 100 cm per coprire un po' tutte le esigenze, ma meglio sempre chiedere info a riguardo.

                     Telo di copertura per split a 12 euro
                                                  

telo-copertura-split

Il vantaggio di comprarlo online è quello di riceverlo direttamente a casa, senza neanche prendere la macchina e sottostare al fastidioso traffico, tipico dei megastore come Leroy Merlin o Bricocasa. Le garanzie sono praticamente le stesse e il vantaggio di capire di quale materiale siano fatti è superata dalla possibilità di leggere i feedback degli altri utenti che già hanno comprato il prodotto di condizionamento, i quali possono averne recensito tutti i vantaggi e gli eventuali aspetti negativi. Effettivamente se uno abita in piccoli comuni dimenticati come Scandicci la soluzione più conveniente è quella di rivolgersi ai negozi online e scegliere i copri split, valutando dove li vendono a prezzi più economici. Quando arriva l'autunno infatti sono molti coloro i quali si chiedono “dovo si trova un copricondizionatore?” e allora è giusto dare qualche suggerimento, anche in virtù delle marche che si vogliono acquistare. Negozi online come DemShop dispongono ad esempio di copri climattizzatori esterni Electrolux in offerta, specie in questo periodo, senza contare della linea di cover protettive personalizzabili, brevettate da ingegneri baresi che sempre più successo riscontrano nel pubblico del web.
La possibilità di disegnare la fantasia dell'adesivo che andrà a mimitizzare il motore del condizionatore, fornendo la foto preferita o, perchè no, un autoritratto, è un'occasione ghiotta che i navigatori internet sanno ben cogliere.
Tra i marchi migliori di copri inverter annoveriamo certamente Mitsubishi, ma se la nostra scelta vuole ricadere su prodotti italiani, allora è impossibile non suggerire dove si acquista una copertura esterna Argo o Riello.
Ad ogni modo, comprando direttamente da cpu, eviterete la delusione di scoprire che il prezzo in offerta trovato a Leroy Merlin era legato al fatto che si trattasse di un copri condizionatore usato per l'esposizione o mal conservato in magazzino. Prima di compiere passi più lunghi della gamba, chiedete all'addetto alle vendite se si tratta dell'ultimo pezzo, oltre che dell'ultimo prezzo...

Paura di coprire un condizionatore?

Direi di no, se fatto con il giusto criterio. Non bisogna lamentarsi se si decide arbitrariamente di impiegare un rivestimento telato, progettato per l'interno, per coprire uno split sul balcone. E' ovvio che questo tessuto andrà a inficiare il funzionamento dello split se questo verrà acceso..
Il timore di usare però uno coprisplit adesivo e temere per il corretto funzionamento del motore del climatizzatore, risulta assolutamente infondato. Le cover decorative con funzione protettiva sono prodotti brevettati, su cui hanno eseguito migliaia di test. Comprare però prodotti cinesi è un discorso a parte..assicuratevi piuttosto che i prodotti, come del caso delle coperture Cover Clima, hanno marchio CEE e sono ideate seguendo normative molto severe in fase di test.
La paura di un condizionatore esterno che esplode o si danneggia a causa di questi articoli, lasciatela ai personaggi di qualche film. I box copri macchina sono nati per proteggere, certo non per distruggere e vi assicuro che renderanno la manutenzione dei condizionatori molto più semplice.

Se poi cercate una soluzione definitiva, qualora neanche gli adesivi protettivi soddisfino i nostri bisogni estetici, allora potrete sempre valutarei i vantaggi dei condizionatori privi di unità esterna. In questo caso i costi  saranno molto più alti, ma vi assicuriamo che dal punto di vista del risultato finale, non avere più l'ingombro di una pesante unità d'aria condizionata appesa sul muro del balcone è un gran bel vantaggio. L'unico neo, soprattutto quando analizzerete i costi di muratura è, per così dire, un difetto a triplo zero..

Scritto da Demshop

CAPPOTTINA PROTEZIONE CLIMATIZZATORE | C... CAPPOTTINA PROTEZIONE CLIMATIZZATORE | CAPPY N.1 IN QUALITA'

spedizione in 5 giorni

CAPPY: La cappottina per il tuo climatizzatore di qualità! Economici e pratici, ques.....

19,90€ IVA Inc.

CAPPOTTINA | Copri condizionatore "... CAPPOTTINA | Copri condizionatore "lunga vita" per CLIMATIZZATORE esterno 95x33x61cm

Immediata

Mai più malfunzionamenti con i copri condizionatori DemShop. COD. 0010013757 Economic.....

14,00€ IVA Inc.
La resistenza dei condizionatori agli agenti e all'usura

Scopri i fattori che permettono ad un condizionatore di durare più a lungo negli anni. Scopri gli accessori che garantiscono una migliore manutenzione e protezione.

Manutenzione autunnale del condizionatore: il telo cappottina

La manutenzione del condizionatore si svolge periodicamente in autunno. Scopri quali sono i prodotti che mantengono il climatizzatore perfetto l'estate prossima,