consigli

 

Le necessità di una famiglia sono tante, eppure tutti noi abbiamo una buona ragione per inserire nel bagno una comoda seduta per migliorare la qualità di questo ambiente. Scopriamo caratteristiche e tipologie, onde essere sicuri di acquistare il giusto prodotto.

 

Doccia o vasca da bagno? Per chi sta per ristrutturare questa importante stanza della casa è sicuramente il quesito più importante a cui bisognerà rispondere. L’eterna sfida tra relax e praticità è relazionata alla scelta di queste due alternative, le quali non sono sempre possibili. Qualora si abbiano spazi ampi e ariosi a disposizione e soprattutto se si posseggono più bagni, la vasca diventa un must have, anche se resta ancora difficile la scelta del giusto sgabello da inserire nello spazio dei sanitari.

Prima di commettere degli errori nell'acquisto, al di là dell’estetica e del gusto personale, bisogna anche capire i reali bisogni in base allo spazio a disposizione, la presenza o meno di bambini, persone anziane o deficit motori temporanei o permanenti, il tempo a disposizione per lavarsi e curare la propria igiene personale. E, non di ultimo, anche quanta acqua si vuole consumare annualmente.  C’è da dire che le vasche da bagno moderne hanno anche dimensioni ridotte e hanno anche la funzione doccia, per chi è sempre di corsa ma ogni tanto si vuole concedere un bagno rilassante. Inoltre, alcune sono dotate di apposito sportellino per entrare e uscire senza rischi. Oltre alla vasca da bagno, si deve anche pensare agli arredi e agli accessori adatti per usarla, come ad esempio lo sgabello da bagno.

Stanza da bagno, funzione dello sgabello
Sedile doccia, come sceglierlo
Caratteristiche e modelli sgabello da bagno
Sedile da doccia, comfort o sicurezza?
Materiali e trend per sgabello da bagno
Costo sedile da doccia

Stanza da bagno, funzione dello sgabello

L’armadio da bagno, il mobile a colonna e il mobile sottolavabo sono indispensabili allo scopo di sistemare asciugamani e prodotti di toilette di uso comune. Inoltre, bisogna tenere conto delle esigenze di tutti i fruitori di questo locale, soprattutto se in casa convivono persone in età avanzata o persone che, per un motivo o per l’altro, hanno una mobilità ridotta. Per ridurre il pericolo di caduta, si possono collocare nel bagno diversi accessori di protezione o prodotti come sedili doccia per anziani, in grado di aumentare la loro sicurezza durante le operazioni di lavaggio del corpo .
Tra gli ausili per anziani più utili segnaliamo i tappetini antiscivolo per il pavimento e anche per la vasca o la doccia, le barre di sostegno per poter entrare nella vasca, sedersi e rialzarsi e appunto, il sedile per la doccia, detto anche sgabello da bagno per persone anziane. Esso è un accessorio molto sottovalutato, anche se può offrire numerosi vantaggi. Molto spesso viene utilizzato come base di appoggio per accessori e prodotti da bagno, invece della sua reale funzione. Esso permette la seduta per chi ha la doccia, ma si può utilizzare anche all’interno di una moderna vasca da bagno. Di questo accessorio, esistono svariati modelli, ma come scegliere con sicurezza uno sgabello da bagno?

Sedile doccia, come sceglierlo

Il dato che incide maggiormente sulla scelta di un sedile doccia o di un seggiolino per vasca è il prezzo. Sicuramente, un accessorio economico potrebbe salvare il proprio portafoglio. Tuttavia, si deve tenere presente che l’aspetto economico si contrappone ad altri parametri quali resistenza, portata di carico, stabilità ed estetica. Tutte peculiarità che devono fondersi anche con l’estetica di questo accessorio importante. Tuttavia, non tutte le persone si rendono conto della sua reale funzione. Alcuni, invece di comprare l’apposito strumento per agevolare la defecazione, scelgono una seduta di plastica allo scopo di poggiare i piedi e avere la posizione corretta per questo atto. Del resto, ci sono molte persone che non sanno come usare il bidet e non c’è da stupirsi se lo sgabello da bagno venga snobbato in modo quasi imbarazzante.

 

Caratteristiche e modelli sgabello da bagno

Uno sgabello può avere diverse peculiarità. Ad esempio, uno sgabello girevole è utile in ambito professionale. Per antonomasia, esso è diventato un accessorio culto per i laboratori e i centri estetici. Grazie a questo strumento, si può effettuare un taglio di capelli perfetto e senza fatica, come effettuare la pulizia del viso senza doversi spostare in continuazione. Inoltre, la rotazione a 180 gradi è un sicuro antistress. Nel bagno, può permettere a chi è seduto di stare comodo e avere tutto a portata di mano grazie alla rotazione.

In realtà, il modello più gettonato è senza dubbio la seduta pieghevole. Questo elemento si presta a tutti i bagni, rinnovati o meno e anche agli ambienti angusti. Questo perché è il tipico sgabello salvaspazio e adatto anche agli ambienti di servizio. Quando non serve, basta ripiegarlo su se stesso e appoggiarlo in un angolino (o addirittura appenderlo, come nel caso dello sgabello Ikea).

Meno gettonato per il bagno rispetto al locale ufficio, lo sgabello classico regolabile in altezza ha conquistato anche la stanza da bagno. Merito del poco ingombro e di molta praticità, visto che può essere riposto facilmente anche sotto il lavabo. Di solito, la seduta girevole per il bagno si presenta senza leva, bensì con un meccanismo girevole e un sistema a molla adatto per impostare l’altezza in modo personalizzato.

Sedile da doccia, comfort o sicurezza?

Non si parla mai abbastanza di sicurezza, e anche lo sgabello da bagno deve tenere conto di certi parametri. Chi ha bambini piccoli, anziani o disabili in casa è utile che acquisti un modello ergonomico. Non solo per avere maggiore comfort, bensì per il suo aspetto. Essendo stondato e privo di angoli, il rischio di incidenti diminuisce, a meno che non cadano dallo sgabello saltandoci sopra. La comodità è sempre da privilegiare, ma il consiglio è sempre quello di scegliere la seduta adattandola all’età e alla portata in kg dei vari soggetti. Un modello troppo piccolo o di portata massima inferiore al proprio peso corporeo può favorire incidenti domestici anche gravi. Sembra uno scherzo, ma statisticamente i bambini che si rompono qualche osso o addirittura si mordono la lingua fino a staccarsela sono un numero maggiore soprattutto a causa delle caduta da seggioline o simili, utilizzate magari per raggiungere la giusta altezza che consenta loro di guardarsi allo specchio.

Materiali e trend per sgabello da bagno

Altro elemento da mettere in evidenza è lo schienale. La maggior parte delle persone predilige i modelli senza questo accessorio, per una ragione igienica. Infatti, se la schiena è appoggiata, la persona può avere difficoltà a lavarsi in questo punto. Anche senza schienale, comunque, l’appoggio viene dato dalla parete della doccia oppure, per certi modelli, dalle maniglie poste ai lati. Molti sedili hanno anche un porta accessori, un contenitore sotto la seduta per ripore spazzole e altri accessori e i gommini antiscivolo. Quelli più avanzati, possono anche essere regolati in altezza in modo da fungere da perfetti deambulatori, visto che sono dotati addirittura di ruote. Esistono anche modelli cosiddetti di lusso, dotati di cassetto, mensole e addirittura a forma di panca.

I materiali più prestigiosi per gli sgabelli moderni rimangono quelli naturali, come il legno: il plexiglass è usato per le sedute, ma solo perché più sicuro, economico e resistente del vetro, mentre il metallo funziona in un ambiente industrial chic e minimal. Nel 2018 c’è stato un boom di trasparenze e del color ambra, soprattutto quelli targati Kartell. Rispetto agli Anni Ottanta, epoca in cui il colore e la stravaganza la faceva da padrona, gli utenti cercano uno stile delicato ma ricercato, come lo shabby chic.

Costo sedile da doccia

Molti si chiedono dove trovare sgabelli di qualità a prezzi giusti. Ikea è senza ombra di dubbio la marca più economica in circolazione, ma la fattura è media e i materiali non sono così resistenti. Un suggerimento è quello di ordinare e pagare attraverso il sito e ritirare il tutto in negozio: si risparmia sul prezzo finale e soprattutto sulle spese di consegna. In confronto a Conforama, Casa Tua o altri mobilifici moderni, il marchio svedese ha un costo basso anche se si acquista direttamente nello store. Tuttavia, se si cerca anche un pezzo di arredamento oltre che un accessorio funzionale, la soluzione migliore è quella di farlo fabbricare su misura o scegliere un prestigioso mobilificio o store, tenendo conto che la qualità si paga, a volte a caro prezzo.

Scritto da Demshop

SGABELLO DA BAGNO TONDO

spedizione in 5 giorni

SGABELLO DA BAGNO TONDO COD. SGR-TO CARATTERISTICHE  Seduta spaziosa e comoda p.....

75,00€ IVA Inc.

SGABELLO DA BAGNO BAMBOO

Spedizione in 10 giorni

SGABELLO DA BAGNO BAMBOO COD. SGR-LE CARATTERISTICHE  Seduta spaziosa e comoda .....

116,00€ IVA Inc.
Il ritorno del design trasparente ?

Quando si usa il colore trasparente nell'arredare gli spazi di una casa ? Scopri quando è meglio utilizzare i colori più caldi e quando occorre uno più neutro.

Babbo, voglio un bagno da nababbo

Chi ha molti soldi non bada a spese, soprattutto quando si tratta di arredare uno spazio della casa così importante come il bagno. Lo sanno bene sia sceicchi che attori di Hollywood.

Tutti i vantaggi di usare uno sgabello per docce o una sedia che aiuti i disabili

l'aumento dell'età media degli italiani spinge sempre più utenti a cercare online info su accessori doccia per anziani, come sedute e sgabelli.