sfera trasparente
 

I colori dell'arredamento, si sa, sono influenzati dalle mode stagionali. Una tonalità che andava bene qualche anno fa, diventa improvvisamente vecchia, salvo poi riapparire magicamente in futuro, quando diventa la nuova frontiera del design. Esiste però un colore non colore la cui storia non può rimanere indifferente. Stiamo parlando del "trasparente", associato in maniera stretta al concetto di eleganza anche se, come vedremo, le qualità di questa tinta, vanno ben oltre l'idea di classe.

T come "tout court"

La finitura trasparente è ritornata di moda, come sancito dalla presenza in moltissimi salotti importanti di architetti e designer ed abbiamo reputato giusto dedicargli un articolo, descrivendone vantaggi e limiti. Aredare gli spazi di casa con gusto è uno dei piaceri più significativi per chi ama sentirsi bene all'interno della propria abitazione.

Elegante come il cristallo

Avete avuto mai la fortuna di osservare quanta classe ha un vaso alto trasparente, posizionato all'interno di un bagno ? Le superfici trasparenti conferiscono un carattere speciale al gabinetto e un tocco di spregiudicatezza, legato al superamento della paura di rendere più evidenti i residui fecali sulla tazza.

I materiali che si prestano maggiormente alla finitura trasparente sono essenzialmente di 3 tipi:

  • il vetro,
  • il pvc,
  • il plexiglass trasparente.

Anche se il più costoso è considerato il vetro, si sottolinea come la lavorazione del plexiglass necessita dei costi maggiori, se confrontati a quelli della plastica più comune. Il plexiglass viene spesso confuso con il pvc, anche se, rispetto questo materiale, presenta delle qualità maggiori, in termini di leggerezza ed estetica.

Una delle ragioni più comuni nella scelta del colore trasparente, come ad esempio nella creazione di consolle trasparenti, è la sensazione di pulizia che esso conferisce all'oggetto. Ricordiamo come le trasparenze vengano spesso impiegate in disegno, nella creazione dei loghi aziendali, per creare un maggiore contrasto e dare risalto all'immagine. Anche nel nostro immaginario l'attributo "trasparente" è impiegato per marcare un'accezione positiva, come nel caso di una amministrazione trasparente a cui spesso fanno riferimento i leader Salvini e Di Maio, protagonisti della scena politica di questo 2018.
Anche nella scuola si allude spesso alla trasparenza, sottolineando l'importanza di rendere pubbliche le spese e aumentare la fiducia nei confronti della dirigenza scolastica.

Il lato oscuro di un vero trasparente

Chiedete alle domestiche quanto sia difficile pulire le porte di un box trasparente e se avessero preferito che fossero in finitura satinata e comprenderete uno dei maggiori difetti degli oggetti trasparenti. Ergonomia e design non vanno sempre d'accordo e se non si ha la possibilità di avere una colf disponibile h24, comprendiamo le ragioni del perchè il satinato abbia un costo maggiore, oltre alla maggiore privacy che è in grado di fornire a coloro i quali si fanno la doccia. Se è vero che il trasparente conserva un valore più sexy nell'immaginario collettivo è meglio non esagerare quando si tratta di definire la propria cabina doccia. Una cosa è infatti utilizzare un costume trasparente ai Caraibi con il proprio fidanzato o indossare un abito che lascia poco spazio alla fantasia, quando si va ad una cena di gran gala, altro è scandalizzare gli ospiti che ci vedono lavare il corpo all'interno di una doccia trasparente.

Una tra le domande più frequenti che ci pongono i visitatori del nostro e-commerce è quella di chiarire se un deflettore in plexiglass trasparente accumula polvere. Come spieghiamo nella descrizione dell'articolo di condizionamento, il plexigass utilizzato è di prima qualità e con un minimo di manutenzione ed una pulizia settimanale, consente di arginare questo ostacolo, che invece interessa in parte i deviatori d'aria condizionata in plastica bianca.

La scelta di offrire questo materiale più performante assicura una soddisfazione maggiore ai nostri clienti più interessati all'igiene dello spazio abitativo, oltre che a risolvere la concentrazione del getto d'aria in un'unica direzione.
Altro timore che hanno le persone interessate a prodotti trasparenti è quello che si possano graffiare, perchè reputati più delicati rispetto ad altri. Si tratta però di un'opinione del tutto sbagliata, condizionata dall'aspetto più "fragile" di questa superficie. Meglio non lasciarsi condizionare dall'aspetto e decidere sgombri da pregiudizi di alcun tipo. Non potremmo certo accettare che le bellissime librerie trasparenti o i mobiletti in plexiglass tendano a rovinarsi prima degli altri.


Trasparente è originale

Lo si capisce anche da tutti i vip che utilizzano accessori d'arredo trasparenti all'interno delle proprie abitazioni o di come questa soluzione decorativa sia particolarmente amata dai manager delle aziende più importanti, perchè ritenuta "cool". Merito anche del fascino misterioso che avvolge questo "non colore", usato non a caso anche in cosmesi, sotto forma di cipria o mascara, dalle donne che vogliono apparire più "incantatrici" e femmes fatales.

Altro aspetto da evidenziare è che in arredamento garantisca luminosità, senza apparire brillante. L'effetto finale è quello di un colore discreto in grado di combinarsi bene sia con oggetti più moderni, in stile minimal, che con altri più colorati, risultando in questo caso più "neutro". Il trasparente è uno di quelle poche tonalità in grado di avvicinare il moderno e l'antico senza stonature.

Il trasparente è un colore caldo o freddo?

Quando si deve allestire una stanza è importante avere una conoscenza di massima delle caratteristiche di ogni colore. In linea di massima, anche se arredare casa è qualcosa di molto soggettivo, si precisa come esistano delle tinte più adatte, a seconda del carattere che si vuole attribuire. Con l'avanzare dell'età la predilezione verso una casa colorata si affievolisce, in favore della ricerca di un arredamento più luminoso e glam. Il boom del termoarredo cromato nel bagno rappresenta la conferma di questo appena esplicitato.

Tornando alla differenza tra i colori caldi e freddi, si segnala come solitamente, almeno in Italia si tendano ad arredare le camere da letto con colori più freddi, come il pastello, e le cucine con finiture più calde, come il giallo o l'arancione. Tornando alla domanda iniziale, possiamo affermare che il trasparente possa essere considerato più neutro che forzarne l'inserimento in una tra queste 2 categorie prestabilite. Lo hanno cominciato a capire anche le aziende, che dopo il successo delle sedie trasparenti, hanno cominciato ad utilizzare questo colore anche nella realizzazione degli elettrodomestici, come nel caso dei cronotermostati, dopo essersi accorti che il colore bianco fosse percepito come vecchio.

Scritto da Demshop
-38%

DEFLETTORE BIANCO ARIA CONDIZIONATA | ME... DEFLETTORE BIANCO ARIA CONDIZIONATA | MENSOLA DEVIATORE GETTO D'ARIA 90CM

Immediata

Deflettori per getto d'aria condizionata, accessori per condizionamento indispensabili per il tu.....

40,00€ IVA Inc.
65,00€

PORTA OGGETTI PER INTERNO DOCCIA TRASPAR... PORTA OGGETTI PER INTERNO DOCCIA TRASPARENTE con magnete - 2 misure

Spedizione in 10 giorni

Portaoggetti 2 ripiani con gancio e magnete Cod. 2112 L.21cm Cod. 2122 L.31cm Accessori doc.....

255,00€ IVA Inc.
I vantaggi del plexiglass rispetto al vetro

Il plexiglass sta sostituendo sempre di più il vetro nelle produzioni industriali, analizziamone insieme le proprietà vincenti.

Come scegliere uno sgabello da bagno

Tutti hanno una buona ragione per inserire nel bagno una comoda seduta per migliorare la qualità di questo ambiente. Scopriamo caratteristiche e tipologie, prima di sbagliare.