Acquistare un water per disabili è necessario sia nell'ambiente domestico che in quello lavorativo. Lo scopo di questi wc è quello di permettere alla persona anziana o disabile di spostarsi con semplicità dal servizio igienico alla carrozzina, in totale autonomia.

Le caratteristiche di questi ausili per disabili

Gli standard legislativi

La possibilità di vivere meglio gli spazi sanitari non rappresenta solo un modo con cui un uomo o una donna in età avanzata possa recuperare parte della propria indipendenza, ma anche un sistema per risparmiare denaro. Dipendere al 100% da una badante per poter esplicare i propri bisogni si rivela un investimento impegnativo e l'opportunità di svolgere tutto da soli, grazie ad ausili per anziani e disabili di questo tipo, può far risparmiare parecchi soldi.

E' importante quindi installare il vaso per disabili in quelle case dove ci sono persone anziane o con difficoltà di movimento, ma anche all'interno dei negozi, per velocizzare le operazioni di pulizia e per essere a norma con le ultime disposizioni legislative. Oggi infatti è obbligatorio per legge che le attività commerciali possiedano servizi igienici a norma e idonei anche all'uso da parte delle persone disabili.

Grazie all'opportuno ambiente, la persona con disabilità potrà effettuare gli spostamenti in modo semplice e senza bisogno di assistenza. Potrà effettuare in autonomia anche operazioni generalmente più complesse come quelle relative alla pulizia di parti intime. Per rendere ancora più completa la zona dei servizi e consentire al soggetto un livello di autonomia più elevato, si dovrebbe installare, nei pressi del wc pure un sostegno ribaltabile, il quale potrà offrire un ambiente sanitario più sicuro.

Caratteristiche del water per disabili

Questi tipi di vasi WC devono risultare ad ogni modo funzionali e comodi. E' importante infatti che permettano alla persona anziana di effettuare un'accurata pulizia intima. Gli accessori che faranno da contorno al prodotto dovranno essere efficienti e atti a garantire una qualità di pulizia sempre elevatissima. Questo significa che il rivestimento utilizzato dovrà essere scelto con cura, risultando facile da lavare e confortevole alla seduta. Uno degli aspetti più ricorrenti tra gli accessori per water per disabili è l'ergonomia e la morbidezza. L'ausilio a materiali come termoplastico e abs, potrà dare quella solidità, ma anche quel grado di comfort che migliorerà l'esperienza di water dell'utente.
I materiali scelti per la creazione di un water per disabile devono essere quindi mirati allo scopo.  Non va bene invece la ceramica che per questo tipo di sanitario è totalmente inadatto. Tali materiali hanno tra l'altro caratteristiche antibatteriche, consentendo una pulizia perfetta e un igiene massimo.

Una delle caratteristiche principali del water per disabili è la soft close, cioè la chiusura lenta che evita pericolose rotture dell'anello. L'alza vaso rallentato è la soluzione migliore per chi vuole vivere gli spazi di casa in sicurezza e scongiurare delle crepe sul coperchio del wc. In funzione dell'altezza dell'utente o di una particolare difficoltà che ne rende più complicata la seduta, sarà possibile aggiungere una ciambella rialzata, atta a risolvere questo tipo di problemi.
Anche i coperchi possono essere abbastanza diversi tra loro, distinguendosi in: aperti e semiavvolgenti, a seconda delle necessità.

Negli anni, il design di un vaso per disabili è divenuto sempre più piacevole. La Thermomat, ad esempio, in particolar modo con la commercializzazione della serie EVER, ha voluto trasformare questi ausili per sanitari in veri oggetti bagno di design. L'utilizzo di colorazioni molto allegre e l'eleganza delle linee, rappresentano i punti di forza principali di una linea destinata a trionfare sul mercato degli aiuti per anziani.
Trattasi di prodotti naturalmente costosi, ma che attraverso i circuiti online sarà possibile acquistare a prezzi molto concorrenziali e con tempi di spedizione generalmente inferiori a quelli richiesti da un negozio di arredo bagno in città, per reperire lo stesso tipo di articoli.

Come è facilmente immaginabile, un water di questo tipo dovrà essere accompagnato da tutti gli altri accessori bagno per disabili necessari per rendere tale spazio più confortevole possibile. Così come abbiamo precedentemente sottolineato l'opportunità della presenza di maniglioni di sostegno per disabili, un bagno completo, dovrà essere composto anche da docce e bidet, appositamente studiati per facilitare la mobilità di anziani a disabili. Nel caso specifico delle docce di aiuto per anziani dovrà essere presente ad esempio una barella su cui l'individuo potrà sedersi più comodamente e avvantaggiarsi nelle operazioni di lavaggio corpo.
Ragionamento analogo varrà anche per le vasche da bagno e il doccino di pulizia. L'idroscopino si dimostra uno strumento per l'igiene dei sanitari a cui il consumatore dedica sempre maggiore attenzione. Un interesse che va di pari passo con l'offerta da parte delle aziende di articoli per toilette di idroscopini colorati, molto apprezzabili dal punto di vista estetico.

Normative per bagni di questo tipo

Il Decreto del Ministero prevede che vi sia uno spazio minimo per permettere alla persona di potersi muovere agilmente. Esistono quindi delle proporzioni ben precise che vanno rispettate, nella logica di dover garantire gli spostamenti in quella zona della casa. Lo spazio per il trasferimento laterale dalla sedia a rotelle al vaso deve essere di minimo 100 cm, invece la distanza minima per l'accostamento alla vasca deve essere invece di un minimo di 140 cm.
Infine, stando alle indicazioni fornite dalla legge italiana in materia di bagni per disabili, l'accostamento al lavabo dovrà essere di almeno 80 centimetri.
Trattasi di calcoli fatti ad hoc, pensati affinchè una carrozzina possa passare tranquillamente tra il bidet e gli altri complementi, senza urtare e consentire un'adeguata mobilità al soggetto che ne fa uso.
Diffidate quindi di quelle toilette in cui non è presente una barra di sostegno. Una presa sicura è migliore garanzia per mantenere un equilibrio sempre elevato.
Nei servizi igienici aperti al pubblico la legge prevede infatti anche che vi sia installato un corrimano vicino alla tazza WC, con diametro di 3-4 centimetri e di distanza dalla parete alla quale è fissato di almeno 5 centimetri. Un'impugnatura di sicurezza che darà serenità all'utente e farà del suo bagno un luogo in cui spostarsi senza pericolo.

Un ultimo consiglio di massima che ci sentiamo di fornire: trattandosi di sicurezza, meglio non badare a spese e optare per l'acquisto di prodotti certificati, che possano fornire garanzie su tenuta, dimostrata da test sul campo, è imprescindibile quando si parla dei nostri cari familiari.

Scritto da Demshop
Tutti i vantaggi di usare uno sgabello per docce o una sedia che aiuti i disabili

l'aumento dell'età media degli italiani spinge sempre più utenti a cercare online info su accessori doccia per anziani, come sedute e sgabelli.