sognare

Differenza tra pompe acque nere, chiare e reflue

Differenza tra pozzo nero e fossa biologica

Pompa aspirante per acque nere

Pompa a immersione per acque nere

Pompa di superficie per acque nere

 

Nell’acquisto di un’elettropompa bisogna tenere in considerazione che esistono svariati modelli e bisogna scegliere quello giusto a seconda dell’utilizzo che se ne deve fare. Nel caso sia necessaria una pompa per acque sporche è dunque fondamentale scegliere un modello che sia stato progettato appositamente per movimentare questo tipo di acque. Ma cosa si intende per acque sporche? E qual è la differenza con quelle non chiare e quelle reflue? Scopriamo di più sui vari tipi di acque e sulle varie tipologie di pompe disponibili.


Differenza fra acque nere, acque chiare e acque reflue


Stabilire la tipologia di acque da movimentare è fondamentale per scegliere la pompa più adatta. Per intenderci, quindi, è bene specificare che: 


Acque chiare – si tratta di acque che non presentano sporcizia, residui, fanghi o intasamenti. Quindi, nel caso di pompa per acque chiare o pulite, si intende un prodotto adeguato per operare con l’acqua della rete idrica, l’acqua della piscina o quella piovana. Anche se sono presenti delle impurità è importante ricordare che queste non devono essere di diametro superiore ai 5 millimetri, perchè altrimenti non potranno essere trattate da questi modelli. In caso contrario è invece opportuno scegliere pompe per acque scure.


Acque nere – il termine indica liquidi contenenti impurità e corpi di varie dimensioni. Queste acque possono essere di varia origine:

 

  • scarico industriale, 
  • scarico dal wc, 
  • scarichi come vasca, doccia, lavandino bagno o bidet, 
  • scarichi di cucina o lavanderia, come lavatrici e lavastoviglie 


In questo ultimo caso, lo scarico nelle acque chiare è vietato dalla legge, visto che sia la lavatrice che la lavastoviglie contengono residui saponosi.. Poiché sono più difficili da movimentare rispetto a quelle chiare, necessiteranno di pompe progettate appositamente per eseguire in maniera agevole questo compito. 


Acque reflue – sono le acque di scarico utilizzate nelle attività domestiche, agricole o industriali, che contengono sostanze organiche e inorganiche che possono arrecare danno alla salute e all'ambiente. Proprio per questo, dopo il loro utilizzo, non possono essere reimmesse direttamente nell'ambiente senza prima essere state depurate. Il processo di depurazione deve essere effettuato nel rispetto delle normative e prevede degli interventi che consentono di mantenere uno stato di qualità ottimale delle acque.
Generalmente una pompa con potenza 1 HP è abbastanza potente per movimentare le acque sporche, ma ovviamente la tipologia di pompa va scelta a seconda di dove deve essere utilizzata, se in un pozzetto nero, in una fossa biologica o in un pozzo artesiano. Si ricorda questa accezione viene utilizzata in maniera impropria, visto che questo ultimo tipo di pozzo ha origini naturali, e le acque in esso contenute giungono naturalmente in superficie, senza utilizzare la spinta di alcuna elettropompa. 


Differenza tra fossa biologica e pozzo nero


La fossa biologica è una tipologia di fognatura che raccoglie e tratta le cosiddette acque nere, ovvero gli scarichi fognari provenienti da wc e lavabi. Questa fognatura si dice statica in quanto non prevede la depurazione degli scarichi e viene installata in assenza di una rete fognaria a cui collegarsi. Per la movimentazione di queste acque servirà una specifica pompa per fogna, in modo tale da gestire adeguatamente tale condizione. 
Invece, il pozzo nero è un contenitore sotterraneo in cui confluiscono le defecazioni derivanti dalle varie utenze, ma senza smaltirle. Il pozzo per acque nere viene utilizzato in genere quando gli edifici si trovano distanti dal centro abitato.


La differenza tra fossa biologica e pozzo nero sta essenzialmente nella presenza o meno di una condotta di scarico: infatti, la fossa biologia possiede sia la condotta di afflusso che di efflusso, mentre il pozzo nero ha solamente la condotta di afflusso. Entrambe hanno in comune il fatto di non avere uno sbocco sulla rete fognaria, quindi devono essere periodicamente svuotate e ripulite. 
Una delle ultime novità sono i pozzetti di rilancio, ovvero dei pozzetti di scarico in PVC per acque nere e grigie prefabbricati e pronti per essere installati, completi di elettropompa per sollevamento di acque di scarico da docce, WC, lavabi e cucine. 


Ogni quanto svuotare pozzo nero o fossa biologica


Lo svuotamento e la pulizia del pozzo nero o della fossa biologica vanno effettuati con una certa frequenza, visto che è piuttosto elevato il livello di riempimento e quindi sporco e residui rischiano di creare occlusioni se non vengono rimossi. In generale. lo svuotamento del pozzo deve essere fatto ogni anno, per assicurare al sistema un corretto funzionamento e deve essere più frequente nel caso ci fossero state in questo arco temporale delle frequenti piogge.
La normativa per lo scarico delle acque reflue domestiche, quindi anche delle acque sporche, prevede sanzioni pesanti se l’impianto fognario non risultasse a norma. La legge prevede che in presenza di scarico fognario comunale e di depuratore finale i pozzi e le fosse biologiche devono essere collegati per essere in regola. Per mettersi in regola bisogna presentare la Richiesta di autorizzazione allo scarico.


Pompa aspirante per acque sporche 


La pompa aspirante per acque sporche è studiata appositamente per operare in maniera efficiente con liquidi in cui sono presenti impurità, anche di dimensioni grandi. Generalmente poggiata su un treppiede, ha un corpo cilindrico alla cui base si trova una valvola unidirezionale, che si apre dal basso verso l’alto, collegata ad un tubo di aspirazione sottostante e che consente di pescare in un serbatoio da dove si devono prelevare le acque. Le situazioni in cui è utile una pompa di questo tipo sono svariate e può essere applicata per: 

 

  • Aspirare l’acqua da stagni e cantieri,
  • Rimuovere le acque in seguito a inondazioni e allagamenti,
  • Pompare l’acqua da pozzetti fognari e fosse 

Fra i modelli che possono tollerare detriti e incrostazioni anche più grandi troviamo le pompe Lowara Doc7/A e Lowara Domo Gri 11, in grado di assicurare entrambe elevate prestazioni. 

lowara doc 7


                                                                                                              https://www.demshop.it/ELETTROPOMPA-LOWARA-DOC7-HP-0,75-L-225

 

Lowara domo gri 11


                                                                                            https://www.demshop.it/POMPA-SOMMERGIBILE-CON-TRITURATORE-LOWARA-DOMO-GRI-11

Pompa a immersione per acque sporche 


La pompa sommersa per acque nere è quel tipo specifico di pompa che viene installata generalmente all'interno dei pozzi neri. Questa tipologia di pompa serve per sospingere le acque sporche, dette anche acque nere o reflue, e viene detta ad immersione proprio perché lavora immersa nel liquido da movimentare, a differenza di quelle di superficie che stanno sopra l’acqua. Esistono diversi modelli di pompe sommerse, progettate per le più svariate esigenze, che vanno dalla rimozione di liquidi di pozzetti fognari allo svuotamento di laghetti e serbatoi. 
E’ dunque importante verificare all’acquisto l’uso che si può fare della pompa. Fra le più affidabili troviamo il modello Pedrollo ZXm 1A/40

Pedrollo ZXm 1A

                                          https://www.demshop.it/ELETTROPOMPA-SOMMERGIBILE-PROFESSIONALE-PER-ACQUE-SPORCHE-PEDROLLO-MONOFASE-VORTEX-ZXM-1A-40


Pompe di superficie per acque sporche e pompe autoadescanti


Esistono anche pompe di superficie per acque sporche, che consentono di prelevare acqua dal pozzetto, da una piscina, da un laghetto e convogliarla in un altro punto a seconda delle proprie esigenze. Ideali sia per essere utilizzate sia in campo domestico che in campo agricolo, sono la soluzione perfetta per giardini, serre, campi agricoli. 


Altra pompa che ha elevate capacità di aspirazione delle acque è quella autoadescante, semplice da utilizzare e in grado di assicurare una maggiore altezza di aspirazione. Infatti, mentre le pompe tradizionali sono in grado di aspirare il liquido da una altezza di cinque o sei metri massimo, quella autoadescante può anche raggiungere gli otto metri. E’ ovvio che non tutti i modelli hanno le stesse applicazioni, visto che alcuni saranno più utili per irrigare un orto, altri per muovere acqua verso un pozzo, ecc.. Occorre pertanto verificare all’acquisto per quale utilizzo e quali liquidi è stata progettata la pompa e di conseguenza stabilire se faccia o meno al caso nostro. 


I modelli DAB 0,8 HP JET 82 M e DAB JET132M 1kW, ad esempio, sono perfetti per aspirare le acque non chiare

dab jet

                                                                                                                            https://www.demshop.it/POMPA-DAB-JET-82-M

                                                                                    https://www.demshop.it/ELETTROPOMPA-CENTRIFUGA-AUTOADESCANTE-DAB-JET-132-M


Piccola curiosità: che vuol dire nella smorfia sognare acqua sporca 


Sognare acqua sporca è uno dei sogni più ricorrenti e nella smorfia viene associato alla menzogna, ad una sensazione di disagio per comportamenti scorretti verso qualcuno a cui si tiene, che può essere un parente o un amico. L’acqua sporca rivela sentimenti confusi, difficoltà a vedere la verità, ma può anche essere indice di vulnerabilità fisica o mentale e di bassa autostima. La persona che sogna acqua sporca ha bisogno di ritrovare la pace interiore e di vedere le cose con positività. 

 

 

Contattaci

 

 

tecnici esperti di termoidraulica

 

Scritto da Demshop

CALPEDA - POMPA SOMMERGIBILE PER ACQUE S... CALPEDA - POMPA SOMMERGIBILE PER ACQUE SPORCHE GQSM 50-11 [kW 0.9 - 1.2 HP]

spedizione in 5 giorni

CALPEDA - POMPA SOMMERGIBILE PER ACQUE SPORCHE GQSM 50-11 [kW 0.9 - 1.2 HP] COD.70U91150000 Es.....

304,00€ IVA Inc.

CALPEDA - POMPA SOMMERGIBILE PER ACQUE S... CALPEDA - POMPA SOMMERGIBILE PER ACQUE SPORCHE GQVM 50-13 [kW 1.1 - 1.5 HP]

spedizione in 5 giorni

CALPEDA - POMPA SOMMERGIBILE PER ACQUE SPORCHE GQVM 50-13 [kW 1.1 - 1.5 HP] COD.70U81200000 Es.....

345,00€ IVA Inc.
Come si legge il cartellino di una pompa ?

Impariamo come si analizzano le caratteristiche di un'elettropompa partendo dalla sigla e dalla curva di rendimento.

Cercasi pompa sommersa con prevalenza 50 metri

Le pompe sommerse più vendute a seconda della prevalenza: 20, 40, 50 o 70 metri. Anche se si tratta deI modelli più acquistati per info più precise meglio conttare il tecnico.

Quando si usa una pompa per liquami ?

Il sollevamento delle acque nere necessita di elettropompe particolari. Le pompe per liquami hanno caratteristiche tali da sminuzzare i residui solidi più grandi.

Manutenzione di una pompa idraulica oliando gli ingranaggi

Utilizzare regolarmente l'olio di glicerina per eseguire una buona manutenzione sulle pompe idrauliche è il modo più economico ed efficacie per farle durare di più.