pozzetto per la fogna
 

I sistemi di riscaldamento odierni si appoggiano a delle tecnologie di controllo sempre più evolute, come quelli wireless, in grado di offrire una migliore sicurezza ed efficienza.

Anche se tradizionale sistema di riscaldamento è costituito dalla caldaia esterna e dai termosifoni in casa e sostanzialmente è rimasto invariato, l'uscita sul mercato di modelli di cronotemostati che lavorano in remoto hanno aumentato le possibilità di ottenere impianti più efficienti.
Oggi come oggi, in tantissime case, per ottimizzare la gestione dell'energia, la maggior parte delle caldaie a condensazione sono comandate da cronotermostato. Ma di che si tratta?

A che cosa serve un sistema di termoregolazione?

Il crono termostato consiste in un dispositivo che permette la regolazione della temperatura all’interno della casa. Mediante tale sistema si metterà in collegamento in maniera efficiente una caldaia (elettrodomestico necessario per riscaldare l'acqua) con i radiatori installati nelle varie stanze di casa. Questo prodotto per rendere più calda la casa è molto utile perchè permette di regolare comodamente l’orario (o le fasce orarie) di riscaldamento, quindi di accensione e spegnimento dei termosifoni, e anche il livello della temperatura. Attraverso questo sistema è possibile impostare il riscaldamento della casa sulla base delle proprie esigenze ed avere un ambiente domestico accogliente e con un migliore tepore.
Anche se la maggior parte dei crono termostati utilizzati in passato prevedeva la presenza di tacchette, i termostati digitali più moderni dispongono di un display estremamente funzionale che rende semplice l'impostazione dei livelli di temperatura, anche alle persone meno pratiche di hi-tech.

Come si impostano le temperature su di un crono?

Dipenderà dal modello che si installerà in casa.
Nei modelli classici, si interagirerà con i tasti o i pulsanti presenti direttamente sulla scocca o protetti da uno sportellino. Si potrà scegliere una modalità di programmazione già impostata, tra quelle già inserite a livello di fabbrica oppure si potrà personalizzarla e memorizzarla in modo tale da utilizzarla quando si reputa opportuna.
Nei modelli più moderni, ad esempio in quelli wifi, il controllo del calore di ogni stanza della casa sarà ancora più personalizzato, tenendo presente che basterà scaricare un'applicazione su smarphone per attuare una regolazione online, direttamente dal telefono e in qualunque momento si desidera. Tutto questo utilizzando uno smartphone che va su Google o comunque connesso alla rete di internet.

I vantaggi di usare cronotermostati più evoluti derivano dalla possibilità di risparmiare direttamente sui consumi.
La differenza è ancora più evidente quando parliamo di un prodotto comandabile a distanza. Si tratta appunto del cronotermostato wifi, programmabile anche in remoto. In questo modo, avendo la possibilità di regolare in qualsiasi momento i gradi centigradi in ogni camera della nostra casa, utilizzando un semplice collegamento internet, è possibile risparmiare ancora di più.
A volte può capitare un impegno improvviso o una vacanza all'ultimo momento o semplicemente una dimenticanza, possa generare degli sprechi d'energia considerevoli, al punto da incidere economicamente sulle bollette elettriche.
Immaginate quanto sarebbe utile e quanti euro si possono risparmiare quando riusciamo a spegnere 5 termosifoni ed una caldaia, senza essere costretti a rientrare a casa?

Un cronotermostato wifi, in cui funzionamento sfrutta i principi di domotica, resi possibili dalla diffusione del web e delle applicazioni su telefoni smartphone, consente un risparmio su più livelli.
Permette di risparmiare tempo, perchè velocizza i tempi per impostare nuovamente la temperatura, attraverso l'ausilio di un'app android o per i-phone che facilita la regolazione termica in tempo reale e da ogni parte del Mondo.
Consente di sprecare meno benzina, perchè senza un sistema per il comando in remoto saremmo costretti a rincarare per cambiare la programmazione manualmente.

La gestione del riscaldamento in questo modo consente un certo risparmio energetico che a sua volta consente un risparmio economico sulla bolletta, per nulla indifferente.
Rende possibile ottimizzare i consumi di energia domestica, grazie ad una regolazione perfetta, fatta “su misura”, improntata sull'efficienza e sulla sostenibilità ambientale. Troppe volte ci dimentichiamo che l'energia elettrica non è affatto un'energia pulita e come ogni volta che ne utilizziamo di più, siamo direttamente colpevoli di un maggiore inquinamento.

Focus sulla tecnologia wifi

Il miglior cronotermostato wifi è un prodotto che funziona per mezzo del wifi presente in casa e che risponde alle tue esigenze.
Meglio fare una precisazione però, visto che molte persone confondono le tecnologie wifi da quelle wireless.
Un crono wifi non ha le stesse caratteristiche di un cronotermostato wireless e chi si appresta a creare un impianto termico dovrebbe conosce che cosa differenza i due prodotti. Il fatto che questi 2 tipi di cronotemostato abbiano un nome simile che comincia con la “doppia v” non vuol dire certo che sono uguali!

Il cronotermostato wireless è semplicemente un articolo per impieghi domestici che funziona senza fili. Questa tipologia di tecnologia rende possibile la comunicazione tra crono termostato e centralina per mezzo di segnali nell'etere e non tramite un collegamento con cavi.
L'aspetto positivo di un oggetto di questo tipo è che per la sua installazione non è sarà necessario stendere lunghi e fastidiosi fili per l'intera abitazione.

A parte questa differenza su cui era necessario spendere due parole, leggendo le caratteristiche dei prodotti e in particolar modo la loro scheda tecnica, possiamo capire se si tratta di un cronotermostato senza fili predisposto per la  funzione wifi o meno.
Dare per sicuro che ogni cronotermostato wireless sia anche wifi sarebbe un errore, invece pensare che un cronotermostato in remoto, disponga di tecnologia senza fili, sarebbe abbastanza plausibile.

Vantaggi del crono termostato senza fili

I vantaggi del cronotermostato wire less sono indubbiamente tanti. In primo luogo come abbiamo detto è quello di mantenere una casa più ordinata, perchè  si evita l'invasione di cavi, con tutti i benefici che ne possono derivare.
Le possibilità di accumulo di polvere diminuiscono notevolmente, consentendo di mantenere lo spazio più pulito, soprattutto in presenza di bambini.
Altro aspetto posivo è legato al fatto che si riducono le probabilità di inciampare ed essere tristi protagonisti di incidenti domestici, le cui conseguenze possono essere anche gravi.

Non possiamo permetterci di essere prevenuti nei confronti delle nuove tecnologie e ammettere senza possibilità di replica che ci troviamo bene solo nell'impostazione manuale, preferendo i modelli di cronotermostato più classici.
Siamo nel 2018 e impostare le fasce orarie per scaldare una zona della casa solo durante le ore in cui effettivamente dormiamo, anziché lasciare i termosifoni accesi più tempo del dovuto, non è solo una questione di “stare al passo con i tempi”, ma di essere più consapevoli degli sprechi energetici.


A chi è consigliato l'utilizzo di un cronotermostato wifi?

La massima personalizzazione che il crono termostato permette di fare, lo rende adatto tanto famiglie quanto a chi vive in casa da solo.
Spendere meno energia possibile e agire per ridurre l'inquinamento, a partire dalla proprie abitudini domestiche, dovrebbero essere obiettivi comuni a tutta la popolazione.
Se pensate che un anziano resterà sempre legato al cronotermostato con i cavalieri e mai si abituerà all'idea che un modello digitale che funziona lontani da casa vi sbagliate di grosso.
Esistono molti nonni che utilizzano con una certa dimestichezza gli smartphone e le applicazioni per telefonini. Ormai gli aspetti positivi della comunicazione wifi e i vantaggi di touch screen sono tali da riuscire ad allargare gli orizzonti anche degli utenti meno avvezzi all'uso di moderne tecnologie.

Gli anziani possono a volte temere di non essere in grado di utilizzare correttamente il crono termostato, ma questo è legato solamente al fatto che non è mai troppo semplice rompere con le proprie abitudini. Di conseguenza, imparare ad usare bene il crono termostato è solo questione di abitudine. Tutto sta nel ricevere le giuste informazioni da una persona che sa già come funziona.
Per questo motivo sarebbe bene che una persona più giovane insegni ad una più anziana l'utilità dei cronotermostati wi-fi e ne descriva il corretto funzionamento. Chi ha più anni d'età non è più stupido di chi è più giovane, ma ha solo un blocco mentale in più da infrangere.
Per fortuna oggi, tra video tutorial su youtube, che descrivono come si usano i vari modelli di cronotermostato wifi e la buona volontà di un vicino di casa più giovane o di un conoscente gentile, anche chi è più anziano può imparare ad usare questi oggetti, apprezzando quanto è possibile risparmiare.

Sappiamo quanto siano importanti i soldi per chi non gode di una pensione elevata e allora abbiate la pazienza di aiutare chi negli anni passati vi ha aiutato tantissimo.
Una volta appreso il funzionamento di questi strumenti, impareremo ad amarli, al punto che gli imposteremo non soltanto per collegare i radiatori e gli scaldasalviette in inverno, ma anche in estate, ottimizzando l'elettricità impiegata da climatizzatori e ventilatori.

Fanno male le onde wireless?

Anche se il cronotermostato non sarebbe certo l'unico elettrodomestico collegato wi-fi con la rete, sarebbe meglio fare chiarezza su fatto che possa creare disturbi o che non abbia particolari effetti collaterali sulle persone che vivono in quello spazio.
Il dibattito sulla pericolosità delle onde elettromagnetiche ritorna ciclicamente di moda, facendo nascere il dubbio, tra gli utenti, che vivere a stretto contatto con il wifi possa creare effetti negativi.
Premesso che non si può ancora affermare con certezza che i segnali wifi fanno male, va sottolineato come un aspetto da non sottovalutare è quello della potenza di emissione.

Se i wifi installati sui telefoni con collegamento internet che usiamo ogni giorno creassero problemi sulla salute saremmo davvero spacciati!!
Gli hotspot sono tantissimi, collocati in ogni angolo del pianeta (la città più tecnologica è Tokio) e sarebbe impensabile rimanere “senza campo”, a digiuno da internet, visto che il 95% dei territori abitati dall'uomo è provvisto di questo tipo di tecnologia.
Possiamo ipotizzare che il wifi di un termoregolatore possa fare peggio di quello di un qualunque smarphone?
Certamente no, visto che la distanza di un telefonino dal nostro corpo è generalmente inferiore a quella in cui posizioniamo un cronotermotermostato su parete.

Se gli effetti del wifi possono essere nocivi, quando la fonte di emissione è molto ravvicinata e quando la potenza del segnale è notevole, l'uso di un cronotermostato non può spaventare.
Se proprio volete dormire sogni tranquilli, un consiglio sincero che vi possiamo dare è quello di spegnere gli apparecchi wireless quando andate a letto. Ne gioverà il relax e il sonno sarà certamente più conciliatore.

valvole termostatiche wireless caleffi                                              cronotermostato per caldaia wifi 

valvole wireless caleffi wicall                                                                  

cronotermostato wifi vaillant

 

Scritto da Demshop

CRONOTERMOSTATO WIFI CON CONTROLLO FINO ... CRONOTERMOSTATO WIFI CON CONTROLLO FINO A 8 ZONE Intellicomfort CH180RFWIFI

Spedizione in 10 giorni

La tecnologia migliore in campo termoregolazione, programmare il benessere termico di casa non &egra.....

229,00€ IVA Inc.

SEITRON - CRONOTERMOSTATO WIFI SETTIMANA... SEITRON - CRONOTERMOSTATO WIFI SETTIMANALE WI-TIME NERO

Immediata

SEITRON - CRONOTERMOSTATO WI-FI SETTIMANALE WI-TIME P { margin-bottom: 0.21cm; } COD.&nb.....

129,00€ IVA Inc.
Cronotermostato touch screen: più semplice o difficile?

Approfondisci meglio come funziona un cronotermostato touch screen. Valuta nel detteglio i vantaggi e gli svantaggi legati a questo prodotto per riscaldamento.

Cronotermostato Modulante: come funziona e perchè comprarlo

I vantaggi di abbinare un termostato modulante a una caldaia modulante di ultima generazione non si limitano al mero risparmio di energia. Capisci perchè si tratta di soldi ben spesi.

Problemi dei cronotermostati wireless

I cronotermostati wireless non sempre sono adatti a quello che stiamo cercando. Le interferenze, gli ostacoli e gli altri fattori che impediscono ad un crono senza fili di funzionare bene.

Quali sono i cronotermostati sopravvalutati ?

Le opinioni degli utenti delusi dall'acquisto di cronotermostati molto pubblicizzati e anche troppo sopravvalutati.