segnale di divieto di accesso

 

In questo articolo, si spiegherà come evitare di pagare l'intervento da parte del tecnico manutentore, esperto di impianti di riscaldamento e di idraulica, qualora non funzionasse più la caldaia.

 

Perchè una caldaia si blocca?

  • Perchè smette di funzionare
  • Perchè non funziona più bene e non vuole sentire più di partire
  • Perchè non esce l'acqua calda

Esistono caldaie che non vanno in blocco?

No, di fatto è un problema che potrebbe riguardare tutti i marchi di caldaie.

La maggior parte delle volte le soluzioni sono molto semplici e alla portata dell'utente. Lo scopo di questo breve articolo e dimostrare come molte volte si possa ovviare al blocco della caldaia senza rivolgersi necessariamente ad un tecnico e risparmiare anche un po' di denaro.

Sono varie le ragioni che determinano il mancato funzionamento dell'elettrodomestico.

Per lo più questo accade per 2 motivi:

  1. Potrebbe dipendere da una cattiva manutenzione, oppure vi sono utenti che non hanno mai svolto operazioni di salvaguardia dell'impianto per riscaldare casa e produrre acqua calda sanitaria
  2. La caldaia non riceve il comando adatto e quindi si ferma, perchè non sa cosa fare. Una spia rossa segnalerà che la caldaia non reagisce come vorremmo.

spia rossa di caldaia in blocco


Cosa si deve fare prima di chiamare il servizio clienti, visto che la caldaia non va?

1) Osservare il frontalino della caldaia e assicursi che il manometro della pressione segni 1 o 1,5 bar di pressione, a dimostrazione che sia presente acqua nell'impianto riscaldante. In questi casi si parla di mancanza di pressione, perchè risulta insufficiente.

2 -Se presente un tastino con la scritta on, premerlo affichè risulti attivo. A volte può accadere di averlo mosso inavvertitamente, lasciando premuto in corrispondenza dell'off e di non accorgersi di come sia semplice la ragione per cui non si accende la caldaia.

3 -Controllare che la valvolina gialla del gas, che si trova nella parte inferiore di ogni caldaia, sia sempre aperta. Se è chiusa è normale che la caldaia non parta. Assicurarsi che la manopola del gas sia aperta, ovvero in posizione parallela rispetto al tubo, altrimenti non potrà avvenire il passaggio e sarà inibito il funzionamento della caldaia.

leva gialla passaggio gas nella caldaia

4 -Verificare che le spie della caldaia siano accese. Se dovessimo notare che il display resta spento sarà il segnale che la corrente non ariva alla macchina e di conseguenza sarà facile dedurre la motivazione dello stallo della caldaia. Ad ogni modo controllate dal vostro manuale delle istruzioni in che maniera l'azienda produttrice segnala l'attività della caldaia.

In alcuni casi per superare le difficoltà elettriche e "azzerare" la memoria della caldaia, sarà sufficiente eseguire un reset. Nella gran parte dei modelli di caldaie alimentate a gas si dovrà tenere premuto la spia rotonda, quella che segnala l'arresto momentaneo della caldaia, per almeno 5 secondi e quindi rilasciare il pulsante. Resettare la caldaia è un'operazione semplice che risolve numerose anomalie.

Tenete ugualmente presente che se sul frontalino vi è presente un tasto con il simbolino del sole e della neve e verrà lasciato premuto in corrispondenza del sole, anche se uscirà acqua calda dai rubitetti, i termosifoni resteranno freddi, una situazione difficile, soprattutto se l'inverno è alle porte. Se hai problemi con l'acqua calda dei miscelatori di casa, ti consigliamo di leggere come fare se non esce l'acqua calda dai rubinetti.

Vantaggi:

pollice in su rosso1 -Aumento di autostima, perchè capiamo che almeno i problemi più semplici possiamo risolverli da soli

2 -Risparmio di soldi perchè eviteremo di chiamare un caldaista e potremo utilizzare quel denaro per altre esigenze di casa.

 

Se esistono dei motivi più gravi, come nel caso in cui la valvola del gas è sporca, sarà indispensabile affidarsi alla competenza di un idraulico specializzato in questo, in grado di far ripartire caldaie a gas. E' meglio non peccare di presunzione e capire se è meglio fare da soli o rivolgersi ad un idraulico qualificato. Esistono delle operazioni che possiamo eseguire da soli ed altre che necessitano di uno specialista. Di conseguenza, onde evitare di fare cose di cui potremmo pentirci o peggiorare una situazione, meglio essere più umili e comprendere da subito i nostri limiti, soprattutto nel campo della termoidraulica.

Scritto da Demshop

KIT MAG FILTER GEL DEFANGATORE MAGNETICO... KIT MAG FILTER GEL DEFANGATORE MAGNETICO PER CALDAIA e IMPIANTI di CALORE

Immediata

Pulizia e protezione, ad un prezzo speciale DemShop COD. 101.298.00 Il KIT LL Mag Filter conti.....

145,00€ IVA Inc.

CALDAIA GC7000i W-28 C BOSCH | BIANCA La... CALDAIA GC7000i W-28 C BOSCH | BIANCA La prima caldaia condens di design! METANO/GPL

spedizione in 5 giorni

CONDENS 7000i W: Caldaia nera a gas e a condensazione I colori dell'efficienza   (Mo.....

1.699,00€ IVA Inc.
Caldaia saunier duval: codice errore e soluzione al problema
Ogni errore ha sempre una soluzione. Leggi l'articolo e scopri come risolvere i problemi più frequenti di una caldaia Hermann e quando è necessario chiamare l'assistenza specializzata.
Meglio l’idraulico o il fai da te ?

Quali lavori idraulici possiamo fare da soli e per quali dobbiamo necessariamente chiamare un idraulico specializzato? Quando sapere può farci anche risparmiare..