l'asciugamani elettrico è un apparecchio elettrico molto diffuso. Quando andiamo in un bar, un autogrill o altre attività commerciali, al posto delle solite salviette o asciugamani tradizionali troviamo questi dispositivi compatti, sono sollevati da terra e per tanto, oltre che a occupare meno spazio, un po' come accade per i condizionatori mobili, di cui ci siamo occupati in questo articolo, sono anche più comodi da utilizzare.

Tra i vari vantaggi dell'asciugamani elettrico vi è quello di un maggiore igiene per la persona che lo utilizza. Non dovrà infatti entrare in contatto con le classiche salviette e di conseguenza, i possibili batteri lasciati sul telo dalle persone che lo hanno utilizzato prima. Un asciugamani più pulito quindi, che fa dell'igiene una delle sue caratteristiche essenziali.

Questo discorso non vale solo per le attività commerciali ma anche per gli ambienti domestici. l'asciugamani elettrico aiuta a non diffondere anche possibili malattie cutanee e favorire la dispersione di malattie contagiose nel proprio bagno di casa. Viene evitato il contatto diretto, sostituito da un getto d'aria calda, che si attiva con il pulsante o la fotocellula, che asciuga le mani donando anche una bella sensazione di morbidezza e pulizia.

A livello estetico gli asciugamani elettrici sono senza dubbio perfetti per quei bagni che hanno adottato uno stile moderno e puntano tutto sull'immediatezza e la praticità. E' una soluzione economica, ideale per chi vuole dare al proprio bagno una buona immagine, senza spendere prezzi stratosferici, come accade per un vero rinnovo.

Non si può inoltre dimenticare come questi asciugamani professionali portano anche a un risparmio, perché sostituiscono i teli e le salviette che, oltre a essere poco igienici, richiedono una grande manutenzione. Questi dispositivi poi hanno un timer regolabile, il quale permette di stabilire il tempo necessario per l'asciugatura.

Come scegliere l'asciugamani elettrico

Le differenze tra un asciugamani elettrico ed uno di tipo tradizionale sono tante. Quando decidete di acquistare questi dispositivi per la vostra attività commerciale o per il bagno di casa, dovete valutare diversi fattori, confrontando anche i modelli e le marche.

La prima distinzione da fare è quella tra il modello a fotocellula e pulsante. Nel primo caso, passando semplicemente le mani davanti alla fotocellula, il getto d'aria calda si attiverà automaticamente senza bisogno di toccare niente. Il pulsante invece prevede per sua natura "il contatto" con l'asciugamani e per tanto, può risultare un po' meno igienico.

Inoltre, sono da valutare tanti altri aspetti, come ad esempio la silenziosità, il consumo energetico, il costo del dispositivo e quello dei possibili interventi di manutenzione.

Inoltre, grazie agli asciugamani elettrici di ultima generazione, il semplice getto d'aria calda viene sostituito con la lama d'aria, la quale è molto più potente e fuoriesce da alcune fessure che garantiscono una pronta asciugatura nel giro di una manciata di secondi.

Tra i più famosi asciugamani elettrici troviamo i Tornato, Dyson Airblade, Vortice e Magnum. Li asciugamani elettrici Magnum sono tra i più utilizzati perché riescono ad offrire un ottimo rapporto qualità / prezzo. Economici ma dalle elevate prestazioni, si possono trovare in tanti autogrill e nelle catene di negozi e bar più importanti di tutta Europa.

Magnum ha delle caratteristiche uniche, che lo rendono senza dubbio uno tra i migliori asciugamani a prezzi competitivi. Tra le sue caratteristiche più rilevanti troviamo infatti:

  • Una struttura in acciaio, altamente resistente e facile da pulire
  • Attivazione tramite fotocellula
  • Risparmio energetico, ideale sia dal punto di vista economico che di sostenibilità per l'ambiente (asciugamani elettrico eco)
  • La silenziosità, qualità da non sottovalutare soprattutto in quegli ambienti dove il rumore potrebbe disturbare persone che dormono o sono impegnate in altre attività.

Tra i vari asciugamani elettrici, quelli della Magnum offrono come potete vedere una soluzione reale ai proprietari d'impresa che vogliono risparmiare, mantenere l'ambiente igienico e allo stesso tempo dare il miglior servizio al cliente.

Un asciugatore d'aria fai da te

Tra le tante soluzioni low cost che abbiamo visto nei nostri tanti anni di esperienza, segnaliamo la costruzione, da parte di utenti molto volenterosi e fantasiosi, di un asciugamani elettrico a ventola.
Parliamo di soggetti che, mossi da una grande passione per il bricolage e motivati dalla voglia di risparmiare soldi, cercano nell'autoproduzione domestica la soluzione ad ogni necessità di casa.
In questo caso ad esempio, per seccare le mani tramite getti d'aria calda, alcuni individui utilizzano vecchi ventilatori portatili, accantonati in ripostiglio per riadattarli a scopi di asciugatura nel bagno. Ovviamente, per un migliore risultato, dovranno essere dotati di un tasto di blocco direzionale, in grado di concentrare il flusso di asciugatura in un unico punto, senza disperdere la sua potenza, distribuendo il getto d'aria in più luoghi.
Il problema principale di questo sistema, a parte una naturale carenza di potenza ed un maggiore tempo impiegato nell'azione asciugante, è legato al posizionamento della macchina inventata.
Con l'elettricità non si scherza, specie quando si utilizza in prossimità di fonti d'acqua come rubinetti. Di conseguenza, sarà fondamentale trovare un angolino discreto in cui il ventilatore asciugamani potrà essere impiegato senza ostacolare le regolari attività e i movimenti che facciamo normalmente nello spazio toilette. Dal punto di vista estetico questo sistema di asciugatura è un po' scadente, come pure sotto il profilo della qualità del getto d'aria prodotto dall'elica girante del ventilatore. Tanto vale allora puntare su prodotti con caratteristiche qualitative superiori, garantite da standard europei certificati su etichetta. Improvvisare degli asciugatori per mani, soltanto perchè si è visto un tutorial su youtube o si cerca un surrogato più economico è sbagliato. E' un metodo che può risultare valido se si vive in una casa di studenti o il un locale poco utilizzato, ma per migliorare la qualità di vita di uno spazio domestico bisogna acquistare qualcosa di migliore, senza troppo pensare al prezzo.

Scritto da Demshop
Effetti dell'aria calda e dell'umidità sulle mani
Le mani vanno lavate correttamente e vanno anche asciugate con cura. Lo sporco che può annidarsi tra le unghie e i batteri che possono trovare casa tra le nostre dita sono un'ottima ragione per pulirci di frequente, durante l'intero arco della giornata. Eppure spesso capita di lasciare le mani umide per noncuranza, perché asciugarle con cura viene considerata una perdita di t..
Igiene mani ai tempi del coronavirus
L’emergenza sanitaria a causa del coronavirus ha portato in alta considerazione l’igiene delle mani e quanto sia importante che questa parte del corpo non venga a contatto con le superfici sporche, in ottica di scongiurare il contagio. E’ stato detto più volte che le mani vanno lavate spesso, bene e in maniera prolungata, e si è anche parlato molto dei bagni pubblic..