energia-solareAl giorno d'oggi, una tra le maggiori priorità di ogni famiglia italiana è quella risparmiare quanta più energia elettrica possibile.

Il gran numero di elettrodomestici che abbiamo in casa renderanno la nostra vita domestica più semplice e comoda, ma allo stesso tempo contribuiscono a creare un esborso extra per le famiglie, a causa dell'energia di cui hanno bisogno per funzionare.

Succede così, che un mese in cui l'utenza elettrica si rivela particolarmente alta, decidiamo di voler porre un freno a questo trend domandarci come possiamo fare per consumare meno corrente.

Alcune bollette dell'enel sono talmente alte da costringere molte famiglie a degli sforzi aggiuntivi per arrivare a fine mese. Non tutti i nuclei famigliari navigano nell'oro e conoscere il modo per usare meno energia potrebbe offrire un'ancora di salvezzza e ottenere maggior potere d'acquisto.

Per fortuna, le modalità per poter risparmiare euro sulla bolletta esistono e sono numerose le persone che sono riuscite nell'intento di costruire una vera e propria casa autosufficiente, sotto il profilo dei consumi d'energia, al punto da azzerare quasi completamente il costo della bolletta.

Risparmiare è possibile

Con l'arrivo dell'estate le possibilità di utilizzare il calore del sole per produrre energia aumentano esponenzialmente. La temperatura dell'ambiente che cresce, le giornate di sole che si allungano e l'altezza della stella nana rispetto l'asse terrestre, sono condizioni ideali che favoriscono l'utilizzo di energie rinnovabili per spendere meno denaro.

Le tecnologie solari ci consentono di sfruttare l'energia in tantissimi modi. Il sistema più famoso e forse più efficiente dal punto di vista dei consumi è sicuramente quello di installare un impianto fotovoltaico sul tetto della nostra abitazione.
Si tratterebbe infatti di un metodo veloce e ottimale per produrre energia sufficiente e risparmiare costi in bolletta.

La qualità dell'energia prodotta è dimostrata da una particolare regolamentazione promossa dal Governo Italiano che offriva la possibilità di rivendere l'eventuale energia elettrica prodotta in esubero.
In questo modo, non solo sarebbe stato possibile smettere di dilapidare dinderi , ma guadagnare anche degli euro attraverso la vendita dell'enegia prodotta in più dalla rete elettrica di casa.

L'ombre dell'energia solare

Nonostate esistano tantissime ragioni per ricorrere al solare, perchè allora non ha uno sviluppo così capillare sul territorio italiano?
In effetti, oltre alle molte luci, legate all'impiego di pannelli fotovoltaici, esistono anche dei lati più oscuri di cui occorre parlare. Per una maggiore completezza infatti, oltre agli aspetti negativi, è utillissimo parlare anche dei contro di questo sistema di produzione di energia pulita.

Il primo scoglio che rende la realizzazione di un impianto solare termico è il prezzo, ancora troppo elevato per il tenore di una famiglia media che vive in Italia, soprattutto al sud, dove la potenza maggiore dei raggi solari, renderebbe un investimento in energia rinnovabile ancora più valido.

E' risaputo come gli incentivi statali, offerti inizialmente in Italia, per promuovere la diffusione di tetti solari nella penisola, siano presto terminati.
La spesa di un pannello fotovoltaico è decisamente poco economica se non vi sono dei contibuti statali. Di conseguenza, per rientrare nell'investimento economico di un pannello solare occorre ancora più tempo di quanto accadeva sino a 10 anni fa.
Il solare diventa un investimento a lungo termine che non tutti gli italiani riescono a permettersi, visti i tempi difficili sotto il piano occupazionale e la crisi finanziaria ancora in corso.

Sole per tutti e per tutte le misure

Se proprio non riusciamo ad acquistare un impianto solare, non dovremmo mai rinunciare all'idea di dover è rinunciare ai benefici che possiamo ricevere dai raggi del sole, in termini di risparmio di corrente.
Esistono molti elettro domestici per esterno che, dotati di un pannellino solare, permettono di usare la forza del sole per funzionare. L'integrazione tra mini pannelli fotovoltaici e prodotti di consumo rappresenta un pratico modo per spendere meno per i consumi elettrici di casa e si rivela un'ottima pratica ecosostenibile.
Non pensiamo solo in grande, ma anche in piccolo, visto che questi elettrodomestici consentono di fare economia e quindi utilizzare i soldi risparmiati per altre spese o per la felicità dei nostri bambini.

Il tipico oggetto solare che facilita l'economia domestica è la doccia solare. Chi possiede una piscina fuori terra o gode di un ampio patio esterno, luogo preferito dai propri figli, soprattutto durante l'estate, potrebbe necessitare di questo articolo per giardinaggio estremamente utile.

Che cosa è una doccia a funzionamento solare?

E' uno strumento che, sfruttando le proprietà termiche del sole, consente di riscaldare l'acqua senza la necessità di mettere in funzione una caldaia con boiler.
Esistono 2 modelli principali docce solari: una più leggera, principalmente usata in campeggio, l'altra visivamente più simile ad una doccia tradizionale, posizionata in giardino, ma anche nei lidi sul mare.

Il primo tipo di doccia non è altro che una "busta nera" in nylon, impermeabile che, grazie ad una specie di maniglia, permette di poter essere appesa, magari su un alberto ed essere utilizzata quando si pernotta in un camping e si avverte il desiderio di fare una bella doccia calda.
Il funzionamento di questo prodotto è molto semplice, visto che verte su di un particolare rivestimento che attrae i raggi solari e permette quindi di riscaldare l'acqua al suo interno.

Immaginate che comodità sarebbe, al ritorno dal mare, disporre di acqua calda, anche quando non si dispone di elettricità per poterla scaldare.
I modelli più evoluti di doccia solare per vacanze, rendono possibile utilizzare l'elergia accumulata dal pannello per collegare anche altri elettrodomestici, come ad esempio il telefonino, una torcia ricaricabile o un lettore mp3

Il secondo tipo di doccia solare è usato il più delle volte in appartamenti provvisti di giardino o da esercizi commerciali sul mare o in montagna. E' possibile azionare questa soccia d'estate per sopperire alla necessità di farci più docce al giorno, a causa di una maggiore sudorazione e di un meteo inclemente che ci rende difficile la quotidianità.

Risparmiare qualche soldino sull'energia non fa mai male, soprattutto in estate, quando l'utilizzo smodato dei condizionatori per produrre aria condizionata, può far diventare le bollette un vero salasso.
Si dimostra una buona idea regalo da offrire a chi realizza parecchio esercizio fisico in casa e per coloro i quali hanno uno spazio esterno, antistante l'abitazione, nel quale far giocare i propri figli.
Assicurarsi che si lavino accuratamente, prima di rientrare in casa, senza la paura di consumare troppa energia, può essere un buon incentivo per acquistare una doccia di questo tipo.
Se pensate che i prezzi di questi articoli per esterno siano eccessivi o non avete ancora chiaro quali parametri considerare per comprare una doccia solare, si consiglia di cliccare sul link e leggere questo articolo.

Altri sistemi per fare bene all'ambiente

Perchè non godere dei vantaggi di una rubinetteria elettronica per ridurre i consumi idrici e fare bene alla causa ecologista? L'impiego di miscelatori con sensori a fotocellula garantisono la fuoriuscita di acqua solo quando serve, scongiurando l'eventualità che bambini dispettosi o utenti un po' distratti, lascino sgocciolare il rubinetto, facendo lievitare i costi della bolletta.

Un altro metodo per risparmiare energia elettrica e dimostrare di rispettare l'ambiente in cui viviamo, è quello di optare per l'acquisto di elettrodomestici che possono vantare una classe energetica molto alta.
La scelta di mini impianti solari può essere particolarmente d'aiuto nelle case moderne, in cui si vuole risparmiare energia, ma non si possono affrontare i costi d'installazione di un maxi pannello solare termico.
Nonostante questi mini-accumulatori non possano immagazzinare grandi quantità di energia, in realtà possono rivelarsi molto più utilii del previsto, vista la mole di piccoli elettrodomestici che possediamo in casa.
Grazie a questi pannellini solari di dimensioni ridotte potremo caricare una moltitudine di oggetti elettronici dotati di presa USB ed ottenere ingenti risparmi, nel medio e lungo periodo.

Le soluzioni green fanno bene all'ambiente e al cuore, perchè rappresentano la salvezza per le nuove generazioni. Impariamo quindi a considerarle, prima di valutare i soliti parametri come prezzo e design.

Scritto da Demshop

DOCCIA SOLARE HAPPY FIVE e BIG DA GIARDI... DOCCIA SOLARE HAPPY FIVE e BIG DA GIARDINO e PISCINA

spedizione in 5 giorni

Vivi meglio la tua piscina o giardino con la doccia Happy Five e Big Happy Five - Docce in POLIETILE.....

269,00€ IVA Inc.

DOCCIA DOPPIA DA GIARDINO O PER PISCINA

Non disponibile

Lavarsi all'esterno non è mai stato così divertente COD. 1040219 Una doccia da.....

549,00€ IVA Inc.
Come scegliere una doccia solare da giardino?
I parametri da valutare, le caratteristiche piu' importanti per comprare docce a funzionamento solare senza rimpianti.
Principi di funzionamento di un impianto solare domestico

Quali sono i principali elementi che costituiscono un impianto di produzione solare e quali sono i principi di un impianto che produce energia grazie al sole.