Anche se la maggior parte delle persone crede che siano parte integrante dei termosifoni, quelle che vengono chiamate valvole e detentori sono degli accessori a sé stanti, essenziali per veicolare il flusso d'acqua generato dalle caldaie, nel miglior modo possibile. Quella specie di cappuccio e la parte metallica ad esso collegato, posti solitamente sul lato di ciascun radiatore dell'appartamento, sono definiti valvole e detentori

A che cosa serve
Valvole e valvole termostatizzabili
Come è fatto un detentore
Regolazione dei detentori
Marche e prezzi

A cosa serve

Anche se il vocabolario potrebbe creare più di un equivoco, alludendo ad una parola che assume il significato di “ultimo vincitore”, a seconda del contesto utilizzato, il detentore di cui vuole parlare DemShop non è quello della Coppa America o degli ultimi campionati europei di calcio ma di accessori per la termoregolazione in casa.
Il funzionamento dei detentori per termoregolatori è molto semplice, ma allo stesso tempo geniale, perchè facilita il riscaldamento di una stanza, a seconda degli standard termici più graditi dai componenti che vivono quello spazio della casa. Il detentore serve per chiudere o aprire il passaggio dell'acqua destinata ai radiatori e quindi ha la funzione di regolare l'afflusso di acqua e riscaldare un termosifone o tenere più tiepido un altro. Volendo riassumere al massimo quello che è lo scopo dei detentori, si può affermare che servano per combattere il freddo di un'abitazione, lavorando in perfetta simbiosi con i termosifoni. Come è facile intuire, considerata la stessa natura del prodotto, un detentore idraulico non servirà per completare un ventilconvettore che invece utilizzerà una specie di termostato con rubinetto.

Le valvole termostatizzabili

Si tratta di un prodotto di tipo differente, caratterizzato da un funzionamento particolare. A seconda delle necessità domestiche e dell'uso che si intende fare dei termosifoni in ghisa, questo tipo di valvole può diventare termostatico, mediante il posizionamento di apposite testine termostatiche, essenziali per l'adeguamento dei sistemi di riscaldamento, alla direttiva europea e all'obbligo di contabilizzazione del calore. Nel caso della prestigiosa azienda Giacomini, le più prestigiose e note al pubblico sono le valvole R470, su cui, per ordini di una certa entità sono previsti ulteriori sconti, rendendo il prezzo d'acquisto ancora più economico e vantaggioso.

Caratteristiche tecniche

I detentori differiscono principalmente per la tipologia dell'attacco e la conformazione. Queste specifiche tecniche saranno selezionate in funzione del posizionamento del termosifone sulla parete e del diametro del tubo idraulico impiegato nell'impianto termico. L'attacco delle valvole detentore adeguato permetterà il giusto collegamento nel radiatore e il funzionamento dello stesso, garantendo la temperatura desiderata, mediante calibrato camminamento dell'acqua dalle tubature. Gli attacchi più diffusi in commercio sono quelli da ½ (mezzo pollice) e da ¼ (un quarto di pollice), anche se non di rado vengono acquistati anche detentori da 3/8, seppur decisamente meno frequenti nelle case di noi italiani. La forma del detentore può essere a squadra o dritto e verrà scelta in virtù di come è stato installato il radiatore. I più utilizzati sono i detentori per termosifoni in ghisa a squadra, ovvero quelli posti di lato, rispetto al radiatore. Il posizionamento delle valvole e dei detentori dritti è meno diffuso; ovviamente non è previsto l' impiego di valvole e detentori per lo scaldasalviette elettrico.

Regolazione dei detentori

Non occorre aver vinto la champions league per sapere come regolare correttamente i detentori. Gestire correttamente questi strumenti termici significa risparmiare energia e ridurre la possibilità di ammalarsi a causa del freddo. Mantenere tiepidi i termosifoni quando arriva l'inverno può essere assai pericoloso per la salute, soprattutto quando in casa vivono dei bambini. Sarà interesse del locatario o di chi gestisce l'appartamento imparare come effettuare la regolazione di detentori e valvole, anche perchè se dovessimo chiamare un tecnico caldaista per farlo, sicuramente dovremmo spendere oltre un centinaio di euro. Considerato il fatto che è molto semplice, allora impariamo a rimediare a piccoli inconvenienti che possono ridurre l'efficienza termica dei termosifoni di casa. Si dovrà dunque provvedere alla rimozione della borchia esterna, che copre un buco che riusciremo ad aprire o chiudere, a seconda delle esigenze, mediante una chiave a brucola. Per ridurre il flusso dovremo girare in senso orario, viceversa, da destra verso sinistra, provvederemo ad aprire il detentore e quindi favorire un passaggio più copioso di acqua. Una volta “settato” il primo termosifone, avendo premura di lasciare comunque il circuito idrico “aperto” e i radiatori in funzione, si potrà passare ai successivi. Una volta raggiunta la temperatura desiderata in tutti gli ambienti e regolati tutti i radiatori della casa, si potrà riporre nuovamente la borchia e avvitare nuovamente i coperchi. Per una migliore taratura si consiglia di procedere, in fase iniziale, ad una regolazione contenuta, per poi procedere ad uno svitare più importante, qualora non foste soddisfatti del risultato ottenuto.

Le marche

Volendo consigliare le migliori marche di detentori la scelta si ridurrebbe fondamentalmente attorno a  5 marchi, molto noti nel palcoscenico della termoidraulica italiana:

  • Caleffi
  • Rbm
  • Far
  • Giacomini
  • Honeywell

Anche se la maggior parte degli utenti tende a ricomprare lo stesso modello di detentori che ha già utilizzato in passato, anche in ragione di naturali problemi di compatibilità, lo staff di DemShop non può che esprimere un opinione più che positiva sui detentori Giacomini, Sr o Caleffi  visto l'eccellente rapporto qualità prezzo. Parere del resto confermato dalla costanza con cui il pubblico online continua a comprare questi articoli, prediligendo anche la provenienza italiana dell'azienda produttrice. Per sapere dove si compra, basta cliccare sulla foto del prodotto o seguire il link in basso alla stessa. 

detentore

Valvole & Detentori - Raccordi                      

In foto c'è solo un esempio di detentore, in questo caso attacco ferro marca Giacomini. Si tratta di un detentore per radiatore dal costo conveniente che, senza straordinarie operazioni di manutenzione, consentirà un funzionamento ideale, conforme alle aspettative. Da quello che si può leggere online su forum e blog, sembrerebbe che il pubblico lo apprezzi anche per via della sua resistenza agli urti. I tipici problemi dei detentori per radiatori, come il gocciolio sul pavimento o il blocco parziale del suo funzionamento, sembrano non riguardare affatto questo detentore Giacomini. Più in generale, questo modello appare non essere soggetto ai tipici guasti di cui sono spesso protagonisti questi prodotti, troppe volte vittime della voglia di giocare dei bimbi di casa.

Scritto da Demshop

DETENTORE A SQUADRA SR | TONDERA da 3/8&... DETENTORE A SQUADRA SR | TONDERA da 3/8" BIANCO

spedizione in 5 giorni

Detentore per radiatore con attacco a squadra. Finitura bianco RACCORDI NON INCLUSI, acquistabili.....

16,00€ IVA Inc.

DETENTORE ATTACCO VERTICALE + RACCORDI |... DETENTORE ATTACCO VERTICALE + RACCORDI | SINISTRA| SR TONDERA BIANCA

Immediata

Componenti SR per gestire al meglio la temperatura di un ambiente. Finitura BIANCO. Detentore att.....

39,00€ IVA Inc.
Come si smonta una vecchia valvola termostatica e si monta una nuova?

Le operazioni di smontaggio e montaggio per sostituire una vecchia valvola termostatica con una nuova sono semplici, ma vanno fatte con attenzione. Scopri come si fa.

Le valvole termostatiche sui copri caloriferi sono utili ?

E' possibile montare delle valvole termostatiche su dei termosifoni con copri radiatori, ma a quale prezzo termico? Scopri se conviene o no.